Normal view MARC view ISBD view
List(s) this item appears in: Autori Contemporanei
Tags from this library:
No tags from this library for this title.
Location Call number Status Date due
853.914 B867 (Browse shelf) Available
Browsing Biblioteca Allievi Shelves Close shelf browser
853.914 A9391 Η αγρύπνια [I agrýpnia] / 853.914 B5656 Con i libri / 853.914 B6496 Q / 853.914 B867 Gioventù cannibale / 853.914 B9291dic Diceria dell'untore / 853.914 B9291men Le menzogne della notte / 853.914 B9291qui Qui pro quo /

Una covata di narratori giovani e giovanissimi getta scompiglio nei vicoli della cittadella letteraria, negli schermi video e nei talk shows, tra le anime morte del perbenismo. Sfuggono a qualunque tentativo di incasellarli. Sanno farsi leggere, sono pieni di idee, qualcuno dice che sono 'pulp', qualcuno li definisce 'splatter' (dal cinema degli schizzi di sangue), forse adorano Stephen King e Quentin Tarantino, o forse no. Scrivono senza complessi di colpa verso cinema, tv e i nuovi media, perché li conoscono molto bene e di essi, come di molte altre cose, la loro scrittura si nutre in modo naturale. Da molto tempo non si era vista una cosí feroce e allegra brigata. Vale la pena leggerli. Vi accorgerete che fanno molto, molto sul serio. E che obiettivo finale, neanche tanto mascherato, di tanto fragoroso divertimento è inventare linguaggi e stili finalmente 'all'altezza' del Grande Nemico: la violenza e il male crescenti che, nell'indifferenza e nel chiacchiericcio generale, schiacciano i deboli, le vittime e annegano ogni possibilità comune di salvezza.