Normal view MARC view ISBD view

Arte e storia nel medioevo : v. 3 : del vedere : pubblici, forme e funzioni /

by Castelnuovo, Enrico [edt]; Sergi, Giuseppe [edt]; Crivello, Fabrizio [edt].
Material type: materialTypeLabelBookSeries: Grandi opere: Publisher: Torino : G. Einaudi, 2004Description: xxxvi, 696 p., [16] c. di tav. : ill. (some col.) ; 22 cm.ISBN: 8806152963; 9788806152963.Subject(s): Art, Medieval -- History | Middle Ages
Contents:
Il culto delle immagini / J. Wirth.
La resistenza all'arte nell'Occidente / C. Rudolph.
I grandi programmi iconografici / J.Y. Luaces.
Dalla Gerusalemme celeste alla Chiesa : testo, immagini, simboli / C. Carozzi.
Stabilità, via, visione : le creature e il Creatore nello spazio medievale / A. Guerreau.
L'effigie sacra e il suo spettatore / M. Bacci.
Sculture per l'immaginario religioso / G. Gentile.
Oggetti liturgici e tesori della Chiesa / P.J. Geary.
Vita sociale degli oggetti / A. Cutler.
«Leggere» le miniature medievali / G. Orofino.
Di fronte alle vetrate / F. Dell'Acqua.
I mondi dell'isolamento : contadini e signori del contado / G. Pasquali.
Guardare la natura / X. Muratova.
Comunicare con le figure / G. Ortalli.
Educare lo sguardo, controllare l'interiorità : usi delle immagini nella predicazione volgare del Tre e Quattrocento / L. Bolzoni.
Spazi e forme nella memoria funeraria medievale / A. Petrucci.
L'immagine ripetuta : filiazione e creazione nell'arte del Medioevo / F. Crivello.
Il viaggio, l'immagine, l'eresia : la trasformazione del sistema simbolico della Chiesa fra Riforma gregoriana ed eresia catara / A.C. Quintavalle.
Summary: I saggi riuniti in questo volume si concentrano sulle forme e sulle funzioni culturali che furono caratterizzate dal pubblico al quale erano rivolte e che hanno determinato particolari comportamenti nei loro confronti. Si affronta così il problema dei destinatari dell'opera d'arte, dell'atteggiamento del pubblico dinanzi all'immagine e dell'uso dell'opera d'arte. Vengono presi in esame anche usi particolari delle immagini e non vengono tralasciati aspetti caratteristici della fruizione artistica, come nel caso dei manoscritti miniati. Osservando il rapporto fra pubblico e opere d'arte, il volume presenta la società medievale come un contesto attivo, in cui committenti, spettatori e artisti erano tutti protagonisti.
Tags from this library:
No tags from this library for this title.
Location Call number Status Date due
709 C349.v3 (Browse shelf) Available

In custodia.

Includes bibliographical references and indexes.

Il culto delle immagini / J. Wirth.

La resistenza all'arte nell'Occidente / C. Rudolph.

I grandi programmi iconografici / J.Y. Luaces.

Dalla Gerusalemme celeste alla Chiesa : testo, immagini, simboli / C. Carozzi.

Stabilità, via, visione : le creature e il Creatore nello spazio medievale / A. Guerreau.

L'effigie sacra e il suo spettatore / M. Bacci.

Sculture per l'immaginario religioso / G. Gentile.

Oggetti liturgici e tesori della Chiesa / P.J. Geary.

Vita sociale degli oggetti / A. Cutler.

«Leggere» le miniature medievali / G. Orofino.

Di fronte alle vetrate / F. Dell'Acqua.

I mondi dell'isolamento : contadini e signori del contado / G. Pasquali.

Guardare la natura / X. Muratova.

Comunicare con le figure / G. Ortalli.

Educare lo sguardo, controllare l'interiorità : usi delle immagini nella predicazione volgare del Tre e Quattrocento / L. Bolzoni.

Spazi e forme nella memoria funeraria medievale / A. Petrucci.

L'immagine ripetuta : filiazione e creazione nell'arte del Medioevo / F. Crivello.

Il viaggio, l'immagine, l'eresia : la trasformazione del sistema simbolico della Chiesa fra Riforma gregoriana ed eresia catara / A.C. Quintavalle.

I saggi riuniti in questo volume si concentrano sulle forme e sulle funzioni culturali che furono caratterizzate dal pubblico al quale erano rivolte e che hanno determinato particolari comportamenti nei loro confronti. Si affronta così il problema dei destinatari dell'opera d'arte, dell'atteggiamento del pubblico dinanzi all'immagine e dell'uso dell'opera d'arte. Vengono presi in esame anche usi particolari delle immagini e non vengono tralasciati aspetti caratteristici della fruizione artistica, come nel caso dei manoscritti miniati. Osservando il rapporto fra pubblico e opere d'arte, il volume presenta la società medievale come un contesto attivo, in cui committenti, spettatori e artisti erano tutti protagonisti.