Normal view MARC view ISBD view

È normale... lo fanno tutti : [storie dal vivo di affaristi, corrotti e corruttori] /

by Corradino, Michele [aut]; Cantone, Raffaele [aui].
Material type: materialTypeLabelBookSeries: Reverse: Publisher: Milano : Chiarelettere, 2016Description: xviii, 163 p. ; 20 cm.ISBN: 9788861908680.Subject(s): Corruption -- ItalySummary: Se l'illegalità diventa la regola. Un libro per conoscere il male endemico della corruzione che a tutti i livelli sta inquinando la nostra democrazia. Un "non manuale" contro la normalizzazione del malaffare perché l'illegalità si nasconde nella quotidianità ed è presente ovunque, in famiglia, nella burocrazia statale, nello sport e nel lavoro. Un libro unico perché costruito tutto sulle conversazioni registrate (a volte esilaranti) di corrotti e corruttori tratte da inchieste giudiziarie e depositate in tribunale. Un libro rivelatore. Il costo sociale ed economico della corruzione dilagante è enorme ed è la causa principale della nostra crisi: prima di tutto dobbiamo esserne consapevoli per poter reagire e combatterla. La malattia è grave ma, come dimostra Corradino nella parte finale dedicata alle armi per prevenire la corruzione, le cure ci sono e dobbiamo trasmetterle ai giovani, la classe dirigente di domani. Dalla viva voce dei corrotti e corruttori, registrati nelle loro conversazioni, la fotografia dell'illegalità in Italia. E i rimedi per combatterla".
Tags from this library:
No tags from this library for this title.
Location Call number Status Date due
364 C823 (Browse shelf) Available

Se l'illegalità diventa la regola. Un libro per conoscere il male endemico della corruzione che a tutti i livelli sta inquinando la nostra democrazia. Un "non manuale" contro la normalizzazione del malaffare perché l'illegalità si nasconde nella quotidianità ed è presente ovunque, in famiglia, nella burocrazia statale, nello sport e nel lavoro. Un libro unico perché costruito tutto sulle conversazioni registrate (a volte esilaranti) di corrotti e corruttori tratte da inchieste giudiziarie e depositate in tribunale. Un libro rivelatore. Il costo sociale ed economico della corruzione dilagante è enorme ed è la causa principale della nostra crisi: prima di tutto dobbiamo esserne consapevoli per poter reagire e combatterla. La malattia è grave ma, come dimostra Corradino nella parte finale dedicata alle armi per prevenire la corruzione, le cure ci sono e dobbiamo trasmetterle ai giovani, la classe dirigente di domani. Dalla viva voce dei corrotti e corruttori, registrati nelle loro conversazioni, la fotografia dell'illegalità in Italia. E i rimedi per combatterla".