Normal view MARC view ISBD view

Il vuoto : un enigma fra fisica e metafisica /

by Consoli, Maurizio [aut]; Pluchino, Alessandro [aut]; Agodi, Attilio [aui].
Material type: materialTypeLabelBookPublisher: Ariccia : Aracne, 2015Description: 180 p. ; 24 cm.ISBN: 9788854887879.Subject(s): Metaphysics | Physics, -- Philosophy | Vacuum | Nothing (Philosophy)Summary: Per la fisica moderna, il vuoto non è il puro “nulla”, bensì un substrato elusivo, sorgente e termine ultimo di ogni forma di energia e di materia. Questa visione, se da un lato presenta affascinanti analogie con concetti-chiave di epoche e culture diverse, dall’altro porta a rivalutare l’idea di “etere” mettendo in dubbio aspetti considerati oggi definitivamente acquisiti. Per esempio, rianalizzando i piccoli residui, sempre trascurati, di quegli storici esperimenti di ottica diretti ad osservare il moto della Terra nell’etere, si arriva ad identificare una velocità (370 km/s) che coincide con quella ottenuta per il nostro pianeta dal satellite COBE studiando la radiazione cosmica di fondo. Questo accordo sorprendente, se confermato con nuovi e più accurati esperimenti, trascenderebbe il puro ambito della fisica, arrivando a modificare la nostra stessa percezione della realtà.
Tags from this library:
No tags from this library for this title.
Location Call number Status Date due
530.1 C7559 (Browse shelf) Available

Per la fisica moderna, il vuoto non è il puro “nulla”, bensì un substrato elusivo, sorgente e termine ultimo di ogni forma di energia e di materia. Questa visione, se da un lato presenta affascinanti analogie con concetti-chiave di epoche e culture diverse, dall’altro porta a rivalutare l’idea di “etere” mettendo in dubbio aspetti considerati oggi definitivamente acquisiti. Per esempio, rianalizzando i piccoli residui, sempre trascurati, di quegli storici esperimenti di ottica diretti ad osservare il moto della Terra nell’etere, si arriva ad identificare una velocità (370 km/s) che coincide con quella ottenuta per il nostro pianeta dal satellite COBE studiando la radiazione cosmica di fondo. Questo accordo sorprendente, se confermato con nuovi e più accurati esperimenti, trascenderebbe il puro ambito della fisica, arrivando a modificare la nostra stessa percezione della realtà.

Click on an image to view it in the image viewer