Normal view MARC view ISBD view

Sicilia : quell'estate del '43 /

by Salvaggio, Leonardo [aut].
Material type: materialTypeLabelBookPublisher: Siracusa : Morrone, 2011, 2012Edition: 2. edizione.Description: 542 p. : ill., maps ; 24 cm.ISBN: 8895936752; 9788895936758.Subject(s): World War, 1939-1945 -- Campaigns -- Italy -- Sicily | Sicily (Italy) -- History, Military -- 20th centuryOnline resources: Table of contents only
Contents:
Prologo -- 1. Mister Churchill, perché dobbiamo invadere la Sicilia? -- 2. Nel nome di Casa Savoia -- 3. L'Intelligence inglese otteneva le informazioni dalla fonte -- 4. Su Huskj si abbatté il ciclone Montgomery -- 5. Lucky Luciano e l'Intelligence americana -- 6. Una lapide di pietra grigia in ricordo di un uomo che non visse -- 7. E gli alleati dell'Asse...? -- 8. "Come finisce, finisce; basta che finisce" -- 9. Guide di Sicilia per inglesi e americani -- 10. Un campione Filisteo alto sei cubiti e un palmo -- 11. Hanno il mare di traverso -- 12. Paracadutisti sparsi dovunque -- 13. Nella notte, una nave al porto di Licata -- 14. Col fucile da caccia difende i pomodori -- 15. Gela: dove Patton stava ordinando il reimbarco -- 16. Come navi nel deserto, nella Cuspide Sud Est dell'isola -- 17. I Diavoli Rossi violarono la Maddalena -- 18. Il karakiri del gigante dai piedi d'argilla -- 19. Catania resistette per quasi un mese -- 20. Dal mare e dal cielo intervennero pochi disperati -- 21. Mentre il Caos dilagava, i tedeschi prendevano il comando -- 22. Dopo Agrigento: lenzuoli bianchi -- 23. Patton, ultimo re di Sicilia -- 24. L'apostasia dei gerarchi revisionisti -- 25. Montgomery decise di arrivare a Catania girando da Enna -- 26. Troina: dopo la festa, il massacro -- 27. Cinque linee tra l'Etna e i Nebrodi -- 28. Messina: la porta da cui fuggivano i topi -- 29. Le stragi degli Alleati e quelle ...dell'alleato -- 30. La resa dei conti, le medaglie e il disonore -- 31. Fu davvero una passeggiata? - Cartine topografiche -- Fotografie - Bibliografia
Summary: Un libro che racconta gli eventi drammatici di quella stagione in Sicilia. Vittorio Emanuele III, Mussolini, Badoglio, Eisenhower, Montgomery, Hitler, e decine di personaggi animano questo periodo che segnò la fine di ogni illusione di vittoria e della dittatura fascista. Un'opera controcorrente e dai risvolti ironici per certi aspetti rispetto alla lettura ufficiale degli eventi, spesso ispirata dalla predominante storiografia di scuola anglo-americana. Salvaggio, forte come si può essere oggi del «senno di poi», ci offre una lettura degli accadimenti emendata dagli stereotipi, definiti da lui «leggende metropolitane» e da quegli elementi inquinanti della propaganda del tempo e della storia mettendo il lettore in condizione di guardare quelle imprese per quello che in effetti furono, cioè il risultato spesso di operazioni scoordinate, di mancate comunicazioni, di accordi e mediazioni presi in nome dello spirito di libertà e democrazia, di povertà e inadeguatezza di mezzi, ma anche di atti eroici, dettati dalla fede e dall’orgoglio di appartenenza. Opera indispensabile per avere un quadro d’insieme dello svolgersi di quegli avvenimenti, supportata da carte dettagliate che aiutano il lettore nel seguire il percorso geografico delle innumerevoli campagne.
Tags from this library:
No tags from this library for this title.
Location Call number Status Date due
945.809 S1825 (Browse shelf) Available

Includes bibliographical references (p. 539-542).

Prologo -- 1. Mister Churchill, perché dobbiamo invadere la Sicilia? -- 2. Nel nome di Casa Savoia -- 3. L'Intelligence inglese otteneva le informazioni dalla fonte -- 4. Su Huskj si abbatté il ciclone Montgomery -- 5. Lucky Luciano e l'Intelligence americana -- 6. Una lapide di pietra grigia in ricordo di un uomo che non visse -- 7. E gli alleati dell'Asse...? -- 8. "Come finisce, finisce; basta che finisce" -- 9. Guide di Sicilia per inglesi e americani -- 10. Un campione Filisteo alto sei cubiti e un palmo -- 11. Hanno il mare di traverso -- 12. Paracadutisti sparsi dovunque -- 13. Nella notte, una nave al porto di Licata -- 14. Col fucile da caccia difende i pomodori -- 15. Gela: dove Patton stava ordinando il reimbarco -- 16. Come navi nel deserto, nella Cuspide Sud Est dell'isola -- 17. I Diavoli Rossi violarono la Maddalena -- 18. Il karakiri del gigante dai piedi d'argilla -- 19. Catania resistette per quasi un mese -- 20. Dal mare e dal cielo intervennero pochi disperati -- 21. Mentre il Caos dilagava, i tedeschi prendevano il comando -- 22. Dopo Agrigento: lenzuoli bianchi -- 23. Patton, ultimo re di Sicilia -- 24. L'apostasia dei gerarchi revisionisti -- 25. Montgomery decise di arrivare a Catania girando da Enna -- 26. Troina: dopo la festa, il massacro -- 27. Cinque linee tra l'Etna e i Nebrodi -- 28. Messina: la porta da cui fuggivano i topi -- 29. Le stragi degli Alleati e quelle ...dell'alleato -- 30. La resa dei conti, le medaglie e il disonore -- 31. Fu davvero una passeggiata? - Cartine topografiche -- Fotografie - Bibliografia

Un libro che racconta gli eventi drammatici di quella stagione in Sicilia. Vittorio Emanuele III, Mussolini, Badoglio, Eisenhower, Montgomery, Hitler, e decine di personaggi animano questo periodo che segnò la fine di ogni illusione di vittoria e della dittatura fascista. Un'opera controcorrente e dai risvolti ironici per certi aspetti rispetto alla lettura ufficiale degli eventi, spesso ispirata dalla predominante storiografia di scuola anglo-americana. Salvaggio, forte come si può essere oggi del «senno di poi», ci offre una lettura degli accadimenti emendata dagli stereotipi, definiti da lui «leggende metropolitane» e da quegli elementi inquinanti della propaganda del tempo e della storia mettendo il lettore in condizione di guardare quelle imprese per quello che in effetti furono, cioè il risultato spesso di operazioni scoordinate, di mancate comunicazioni, di accordi e mediazioni presi in nome dello spirito di libertà e democrazia, di povertà e inadeguatezza di mezzi, ma anche di atti eroici, dettati dalla fede e dall’orgoglio di appartenenza. Opera indispensabile per avere un quadro d’insieme dello svolgersi di quegli avvenimenti, supportata da carte dettagliate che aiutano il lettore nel seguire il percorso geografico delle innumerevoli campagne.

Click on an image to view it in the image viewer