Normal view MARC view ISBD view

È possibile parlare di scuola di eccellenza a priori? /

by Tornabene, Simone [aut]; Ganzaroli, Andrea [ths].
Material type: materialTypeLabelBookPublisher: Catania : Scuola Superiore di Catania, 2007Description: 63, [9] p. ; 30 cm.Subject(s): Scuola Superiore di Catania | Higher education -- Honors colleges
Contents:
Introduzione -- Aspetti teorici -- Sistema -- Reti di trasporto/informazione : la forma del sistema/società -- Conoscenza e Informazione -- Creazione e diffusione della Conoscenza -- Information Society -- Sincretismo Teorico -- Aspetti empirici -- Eccellenza, Conoscenza e Organizzazione -- Premesse metodologiche -- Reti di fiducia -- Il sistema scuola superiore -- Appartenenza e coinvolgimento nel contesto -- Soddisfazione -- Circolazione della conoscenza : fonti, dimensione tacita ed esplicita, prosuming -- Conclusioni -- Bibliografia.
Dissertation note: Tesi di diploma di 1° livello per la Classe delle Lettere e delle Scienze Sociali Diploma di 1° livello Scuola Superiore di Catania, Catania, Italy 2007 A.A. 2006/2007 Abstract: Misurare l'eccellenza è inevitabilmente il punto d'inizio per qualsiasi politica che gestisca, incentivi e valuti la formazione universitaria d'eccellenza in Italia. Nondimeno il termine "eccellenza" si presta a fraintendimenti a causa della sua connaturata ambiguità. Il presente lavoro affronta la questione della definizione di "eccellenza" da una prospettiva a priori, non basata su valutazioni legate all'outcome delle strutture che implementano la formazione d'eccellenza. Tale prospettiva aprioristica si basa su un orientamento cognitivista, che fonde i frames teorici mutuati dalla sociologia e dalla scienza politica che riguardano i modelli di creazione e diffusione della conoscenza-informazione. Il referente empirico per le conclusioni qui tratte è il modello di formazione d'eccellemza costituito dalla Scuola Superiore di Catania. Il case study è stato analizzato a partire dalla somministrazione di un test di autovalutazione.Abstract: Measuring higher education is the starting point of every higher education related policy. Despite the importance of "higher education", this is not a definition without ambiguity. The aim of the present work is to address the question concerning finding some higher education standard regardless of the outcome produced by the higher education institution. An initial approach is provided by cognitivist theories from sociology and political science, about creation and diffusion of knowledge and information. Finally, the case study of the Scuola Superiore di Catania has been carried out in order to validate theoretical assumptions at the core-level of this work.
List(s) this item appears in: Tesi di Laurea, Diploma, Dottorato, Master
Tags from this library:
No tags from this library for this title.
Location Call number Copy number Status Date due
Sala B : Armadio Tesi THS_2007 378 T685 (Browse shelf) 1 Available
Sala B : Armadio Tesi THS_2007 378 T685 (Browse shelf) 2 Available
Sala B : Armadio Tesi THS_2007 378 T685 (Browse shelf) 3 Available

Tesi di diploma di 1° livello per la Classe delle Lettere e delle Scienze Sociali Diploma di 1° livello Scuola Superiore di Catania, Catania, Italy 2007 A.A. 2006/2007

Includes bibliographical references (p. 56-61).

Introduzione -- Aspetti teorici -- Sistema -- Reti di trasporto/informazione : la forma del sistema/società -- Conoscenza e Informazione -- Creazione e diffusione della Conoscenza -- Information Society -- Sincretismo Teorico -- Aspetti empirici -- Eccellenza, Conoscenza e Organizzazione -- Premesse metodologiche -- Reti di fiducia -- Il sistema scuola superiore -- Appartenenza e coinvolgimento nel contesto -- Soddisfazione -- Circolazione della conoscenza : fonti, dimensione tacita ed esplicita, prosuming -- Conclusioni -- Bibliografia.

Tesi discussa il 19/12/2007.

Misurare l'eccellenza è inevitabilmente il punto d'inizio per qualsiasi politica che gestisca, incentivi e valuti la formazione universitaria d'eccellenza in Italia. Nondimeno il termine "eccellenza" si presta a fraintendimenti a causa della sua connaturata ambiguità. Il presente lavoro affronta la questione della definizione di "eccellenza" da una prospettiva a priori, non basata su valutazioni legate all'outcome delle strutture che implementano la formazione d'eccellenza. Tale prospettiva aprioristica si basa su un orientamento cognitivista, che fonde i frames teorici mutuati dalla sociologia e dalla scienza politica che riguardano i modelli di creazione e diffusione della conoscenza-informazione. Il referente empirico per le conclusioni qui tratte è il modello di formazione d'eccellemza costituito dalla Scuola Superiore di Catania. Il case study è stato analizzato a partire dalla somministrazione di un test di autovalutazione.

Measuring higher education is the starting point of every higher education related policy. Despite the importance of "higher education", this is not a definition without ambiguity. The aim of the present work is to address the question concerning finding some higher education standard regardless of the outcome produced by the higher education institution. An initial approach is provided by cognitivist theories from sociology and political science, about creation and diffusion of knowledge and information. Finally, the case study of the Scuola Superiore di Catania has been carried out in order to validate theoretical assumptions at the core-level of this work.

Click on an image to view it in the image viewer