Normal view MARC view ISBD view

Il medico tedesco : Wakolda /

by Puenzo, Lucía [aut]; Cacucci, Pino [trl].
Material type: materialTypeLabelBookSeries: Narratori della fenice: Publisher: Parma : Guanda, 2014Description: 227 p. ; 22 cm.ISBN: 9788823500372.Uniform titles: Wakolda.Subject(s): Mengele, Josef, 1911-1979 | Narrativa
List(s) this item appears in: Fondo Vincenzo Angilella
Tags from this library:
No tags from this library for this title.
Location Call number Status Date due
Sala B : Armadio Fiction FIC P9775 (Browse shelf) Available
Browsing Biblioteca Allievi Shelves , Shelving location: Sala B : Armadio Fiction Close shelf browser
FIC P3177ott L'ottava confessione / FIC P3611 La quarta verità / FIC P943 Il mulino dei dodici corvi / FIC P9775 Il medico tedesco : FIC Q67 Libeccio / FIC R754alt L'altare dell'Eden / FIC R754ama Amazzonia /

Nell'estate del 1959, un medico tedesco fugge da Buenos Aires e a bordo di una Chevrolet si addentra nel deserto della Patagonia, diretto a Sud. Lungo il percorso si imbatte in una famiglia argentina che attira la sua attenzione: il marito ha tratti indigeni, ma la moglie è di origine tedesca e i figli sono biondi con gli occhi azzurri, perfetti. Anche se la ragazzina, Lilith, è troppo piccola di statura per i suoi dodici anni. Eppure la sua esuberanza adolescenziale e il suo corpo minuto costituiscono un richiamo irresistibile per quel medico, che ha votato la sua esistenza alla perversa ossessione di realizzare la perfezione della razza: l'uomo infatti non è altri che Josef Mengele, rifugiatosi in Sudamerica dopo la disfatta del nazismo. Nonostante sia braccato dagli agenti del Mossad, più forte della paura di essere catturato è per lui la smania di tentare un ultimo, audace esperimento. E Lilith, lusingata da tanto interesse, è felice quando il forestiero decide di proseguire il viaggio insieme a loro, entrando con prepotenza nelle loro vite, giorno dopo giorno, fino a stabilire con lei una speciale complicità. In un crescendo di tensione, Josef si installerà con la famiglia di Lilith nella comunità di Bariloche, trasformandosi da ospite invadente in presenza indispensabile, all'interno di una rete di sospetti e connivenze sempre più soffocante.