Zola, Émile, 1840-1902.

Nanà / Émile Zola ; introduzione di Attilio Lolini ; traduzione di Luisa Collodi. - Edizione integrale / 2. ed. - Roma : Biblioteca economica Newton, 1997. - 287 p. ; 22 cm. - Biblioteca economica Newton. Classici ; 17 . - Biblioteca economica Newton. Classici ; 17 .

Nana Coupeau è fuggita dalla sua famiglia e dalla miseria. Diventata attrice, si diverte a umiliare i suoi spasimanti, primo fra tutti il conte Muffat che la mantiene principescamente. Incapace di amare altri che il suo bambino, avida di lusso e di piaceri, Nana finisce coll'essere abbandonata da Muffat e col rovinarsi economicamente. Morirà di vaiolo, mentre nelle strade echeggia l'annuncio della dichiarazione di guerra alla Prussia.

8879836099

IT\ICCU\MOL\0004817 ItRI


Young women.
Manners and customs.
Prostitutes,--Social conditions.


France,--Paris.


French fiction.

843.8